Articoli

25 Aprile 2024

79ESIMO ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE: UNA CORONA D’ALLORO IN OMAGGIO AL MONUMENTO AI CADUTI

Dopo la cerimonia, promossa con la collaborazione dell’associazione nazionale Combattenti e Reduci, l’Amministrazione ha preso parte alla commemorazione dell’ANPI all’interno del Salotto Urbano

 

Campobello di Mazara 25/04/2024

Oggi si celebra il 79esimo anniversario della liberazione dell’Italia dal regime nazi-fascista, un’occasione di riflessione profonda sul sacrificio di tanti uomini che hanno dato la vita per l’affermazione della libertà, della dignità umana, della democrazia e della libertà. Valori che non devono essere mai dati per scontati, ma che vanno sempre difesi e tutelati, praticando la cultura della pace. Onorare i caduti è, dunque, sempre importante affinché soprattutto i giovani comprendano che la libertà di cui godiamo oggi è stata conquistata con il sacrificio di tante vite umane.

Per questo, come da tradizione, stamattina, all’interno della villa comunale, alla presenza delle locali autorità civili, religiose e militari, abbiamo deposto una corona d’alloro al Monumento ai Caduti.

Anche quest’anno la cerimonia è stata promossa con la collaborazione della locale sezione dell’associazione nazionale Combattenti e Reduci di cui è presidente Gaspare Accardi.

Dopo la cerimonia all’interno della villa comunale, l’Amministrazione ha preso parte anche alla commemorazione dei partigiani campobellesi, promossa dalla sezione intercomunale di Campobello e Castelvetrano dell’ANPI all’interno del Salotto Urbano di via Crispi, che è stato recentemente intitolato al sottotenente di fanteria Salvatore Bono, medaglia d’oro al valor militare.

foto 25.04.2024

25 April 2024

Ultimi articoli

Articoli 28 Maggio 2024

PUBBLICA ILLUMINAZIONE: COMPLETATI LAVORI NELLA VIA ROMA ALTA E NELLA CIRCONVALLAZIONE NORD

Campobello di Mazara 28/05/2024 Sono stati completati i lavori di realizzazione del nuovo impianto di pubblica illuminazione con lampade a led nella via Virgilio Titone (via Roma alta), a partire dall’incrocio con via Calatafimi e sino alla via A.

Articoli 23 Maggio 2024

GRAVE CRISI IDRICA: LA REGIONE IMPONE IL VADEMECUM PER IL RISPARMIO DELL’ACQUA

Anche tutti i comuni della provincia di Trapani devono osservare le buone pratiche.

torna all'inizio del contenuto