Iscrizione all’albo delle imprese agricole


L’Amministrazione comunale invita gli imprenditori agricoli locali a iscriversi all’albo delle imprese agricole


Comunicato Stampa n. 42 del 09/03/2017

L’Amministrazione comunale del sindaco Giuseppe Castiglione ha istituito l’elenco delle imprese agricole locali da cui il Comune potrà attingere per l’affidamento di attività funzionali alla sistemazione e alla manutenzione del territorio. Tale albo è stato istituito con la deliberazione del Consiglio comunale n.50 del 16 giugno scorso che ha approvato il “Regolamento per l’affidamento e l’esecuzione di lavori e servizi eseguiti da imprenditori agricoli ai sensi dell’art. 15 del D.L.gs. n.228 del 2001” con l’obiettivo di assicurare sostegno all’imprenditoria agricola locale in applicazione del principio di modernizzazione del settore. In base alle normative vigenti, gli interventi che potranno essere eseguiti da parte da parte degli imprenditori locali comprendono la manutenzione di fossi e sgrondi di acque meteoriche, la manutenzione di spazi verdi, il mantenimento della percorribilità della viabilità e il ripristino delle condizioni necessarie a garantire il decoro dell’arenile a seguito di eventi eccezionali, quali esondazioni di fiumi, canali, etc. L’importo massimo dei lavori affidabili non potrà, comunque, superare i 50.000 euro annui per ogni singolo imprenditore o i 300.000 euro annui nel caso di forme associate di imprenditori agricoli.

Le aziende agricole interessate allo svolgimento di tali opere in convenzione con il Comune potranno iscriversi nell’apposito elenco in qualsiasi momento, compilando lo schema di domanda che sarà pubblicato a partire da domani (10 marzo 2017), unitamente al regolamento, sul sito istituzionale del Comune, all’indirizzo https://comune.campobellodimazara.tp.it/.

Sempre sul sito del Comune sarà pubblicato permanentemente anche l’elenco delle aziende iscritte, che sarà aggiornato ogni sei mesi. Le istanze dovranno essere consegnate brevi manu o inviate via pec all’ufficio protocollo del Comune. L’affidamento dei lavori avverrà nel rispetto dei principi di parità di trattamento, non discriminazione, roteazione e trasparenza, tenendo al contempo conto del criterio ritenuto più idoneo alla natura e alla tipologia di intervento.

«Auspico – afferma il sindaco Castiglione – in un positivo accoglimento di questa opportunità da parte degli imprenditori agricoli campobellesi, che con il loro intervento e con i loro mezzi potranno contribuire a riqualificare il nostro territorio. In questo particolare momento, ad esempio, si rendono urgenti i lavori di pulizia e di bonifica dell’arenile di Tre Fontane, che anche quest’anno è stato invaso dalla grande quantità di canne e di sterpaglie accumulatesi nei mesi invernali a causa dello straripamento dei fiumi Modione e Belice. Quale migliore occasione, dunque, per iniziare a collaborare con l’amministrazione comunale!».

Il portavoce
Antonella Bonsignore

Scarica il regolamento
Scarica la domanda d’iscrizione