Lavori Pubblici – Impianti a Rete

SETTORE 5 : LAVORI PUBBLICI – IMPIANTI A RETE

Telefono: 0924933111 – 0924933255
Ubicazione: Piazza Garibaldi – Palazzo Accardi

RISORSE UMANE ASSEGNATE AL SETTORE

Personale a tempo indeterminato

– Funzionario Tecnico: Graziano Ignazio
– Istruttore Direttivo Tecnico: Castiglione Bartolomeo
– Istruttore Tecnico: Bono Franca Consuelo, Parrino Carlo
– Istruttore di Vigilanza: De Simone Patrizia
– Esecutore Serv. Tecnico-Manutentiv: Pisciotta Andrea, Scardino Nicolò
– Operatore Serv. Tecnico-Manutentivi: Mangione Giovanni, Moceri Nicolò

PERSONALE A TEMPO DETERMINATO

– Esecutore Serv. Tecnico-Manutentiv: Bonafede Andrea, Bono Giovanni, Bono Sebastiano, Greco Angelo, Napoli Giuseppe
– Esecutore Amministrativo: Passanante Giovanna, Stallone Angela

 

Finalità:

Il Settore ha la finalità essenziale di ideare, progettare e coordinare la progettazione urbanistica del territorio, armonizzandola con le politiche comunali e sovracomunali, nonchè di assicurare la conformità degli interventi privati e pubblici sul territorio all’assetto normativo e regolamentare esistente. Assicura l’utilizzo ottimale delle risorse per la realizzazione degli interventi previsti dall’Amministrazione nell’ambito dei servizi alla collettività e realizzare nuove opere di tipo edilizio, infrastrutturale ed ambientale, nonchè effettuare lavori di ristrutturazione e manutenzione straordinaria del patrimonio comunale.

Competono, inoltre, al Settore le attività tecnico-amministrative in materia di igiene del suolo e di tutela dall’ inquinamento delle acque e dell’aria e, comunque, del patrimonio ecologico in genere, oltre all’attività inerente la erogazione dei servizi municipali gestiti sia direttamente dall’ Ente, che a mezzo di società partecipate, nel perseguimento di obiettivi di efficienza e di soddisfacimento dell’utenza.

 

Funzioni e competenze a carattere generale:

Il Settore assicura il controllo di regolarità amministrativa per i procedimenti di competenza nella fase preventiva della formazione dell’atto attraverso il parere di regolarità tecnica attestante la regolarità e la correttezza dell’azione amministrativa; Assicura il diritto di accesso agli atti e documenti amministrativi; Cura la pubblicazione di tutti gli atti amministrativi di competenza all’Albo Pretorio on line, nonché nell’apposita sezione del sito internet dell’Ente ai sensi dell’art. 18 della L.r. n. 22/2008, nel testo novellato dall’art. 6 della L.r. n. 11/015, nel rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali (D. Lgs. n.196/2003) e del regolamento comunale recante “Modalità operative per la gestione delle procedure di pubblicazione all’Albo Pretorio on – line”.

Il Settore comprende i seguenti servizi:
1. Servizio: Servizi Manutentivi, Servizi alla Città e Servizi Speciali, Manutenzione Straordinaria e Ordinaria del Verde Pubblico
UO. . Manutenzione Ordinaria e Straordinaria del Patrimonio comunale Immobili
vari (edifici comunali);
UO. . Manutenzione straordinaria ed ordinaria del Verde Pubblico
UO. . Servizi speciali agricoltura L.228/2001

2. Servizio: Gestione delle Procedure Amministrative, Gare, Osservatorio dei LL.PP., Progettazione e Realizzazione OO.PP. ed Infrastrutture
U.O. Gestione delle procedure amministrative Gare;
U.O. Osservatorio LL. PP. e ANAC;
U.O. Progettazione e realizzazione OO.PP. ed infrastrutture;
U.O. Espropriazioni

3. Servizio Idrico Integrato, Gestione P.A.R.F., Risparmio Energetico e Manutenzione Servizi a Rete
UO. . Servizio idrico integrato e gestione opere connesse;
UO. . Gestione P.A.R.F. e autorizzazione allo scarico.
UO. . Manutenzione servizi a rete.
UO. . Risparmio energetico ed energie rinnovabili

4. Servizio Tutela Ambientale, Servizi Cimiteriali, Cantieri Di Lavoro, Sicurezza Sul Lavoro, Protezione Civile
U.O. Tutela ambientale e Servizi vari di gestione amministrativa di Raccolta e
smaltimento dei rifiuti e pulizia dei mercati;
U.O. Servizi Cimiteriali;
U.O. Rapporti Amministrativi con S.S.R. in materia di rifiuti – attuazione
piano di intervento e piano d’ambito ed attività gestionale connessa;
U.O. Cantieri di lavoro e di servizio
U.O. Sicurezza sul lavoro

 

1° Servizio: Servizi Manutentivi, servizi alla città e servizi speciali, Manutenzione Straordinaria e Ordinaria del Verde Pubblico.

U.O. – Manutenzione ordinaria e straordinaria del Patrimonio comunale, immobili vari (scuole ed Edifici Comunali) e dei beni confiscati alla mafia
Cura gli interventi diretti eseguiti da muratore, piastrellista, imbianchino, fabbro, idraulico, lattoniere, elettricista, falegname, vetraio, ecc. per la manutenzione ordinaria di edifici comunali compresi gli edifici scolastici, strutture ed impianti comunali. sovrintende agli interventi di carattere straordinario eseguiti da terzi sulle medesime strutture. Cura la manutenzione ordinaria e straordinaria degli immobili comunali e dei beni confiscati alla mafia.

U.O. – Manutenzione straordinaria ed ordinaria del verde pubblico.
Provvede alla redazione di preventivi, alla predisposizione ed attuazione di progetti per la sistemazione degli spazi vuoti, per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle aree verdi in conformità alle indicazioni di piani urbanistici

U.O – Servizi speciali agricoltura legge 228/2001
Provvede come previsto dal D.Lgs. 228/2001 a redigere un Elenco delle Imprese Agricole Qualificate nel Territrio del Comune di CAMPOBELLO DI MAZARA per la stipula di Convenzioni ai sensi dell’art.. 15 del suddetto D.lgs per l’eventuale affidamento di incarichi per la produzione di beni e servizi di utilità pubblica, a singoli imprenditori, o imprenditori in forma
associata.

2° Servizio: Gestione delle Procedure Amministrative, Gare, C.U.C., Osservatorio dei LL. PP., Progettazione e Realizzazione OO.PP. e Infrastutture, Espropriazioni
U.O. – Gestione delle procedure amministrative- gare.
Predisposizione degli schemi di bando di gara occorrenti da allegare alla proposta di deliberazione predisposta dal settore; atti preliminari alle gare d’appalto (pubblicazione albo, pubblicazione GURS, etc.);

U.O. osservatorio LL .PP e A.N.A.C.
Gestione di tutti gli adempimenti prescritti dall’Osservatorio nazionale dei LL.PP. ai sensi del D.Lgs 50/2016 e successive modificazioni, compresa la tenuta del registro delle opere pubbliche prescritto dalla normativa regionale. Cura tutti gli adempimenti per dare esecuzione alle direttive emanate dall’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) e a ogni sistema di monitoraggio regionale/statale delle OO.PP.. Cura gli adempimenti relativi all’albo delle imprese di fiducia comunale.

U.O. – Progettazione e Realizzazione di opere pubbliche e infrastrutture.
Provvede ai seguenti adempimenti: progettazione, esecuzione, direzione lavori e collaudo di opere pubbliche di nuova costruzione; preventivi e progetti per l’appalto della manutenzione ordinaria e straordinaria di opere pubbliche affidati dal Capo settore. Provvede alla gestione amministrativa e tecnica degli impianti sportivi comunali; alla redazione di preventivi per l’appalto delle manutenzioni ordinarie dell’impiantistica sportiva.

Provvede ai seguenti adempimenti: cura tutta l’attività tecnica ed amministrativa compresa la raccolta delle norme in materia di lavori pubblici e il loro costante aggiornamento in collegamento anche con gli uffici regionali e nazionali competenti. Cura le procedure per l’approvazione e la gestione dei lavori pubblici, la classificazione delle strade pubbliche, la richiesta di finanziamenti con ricorsi a mutui, espropri, piano triennale delle OO.PP., incarichi esterni, cura tutte le procedure relative all’attivazione dei cantieri regionali, dalle progettazioni ai finanziamenti alla Regione.
Predispone, a supporto di tutti gli uffici tecnici comunali, studi e relazioni geologiche utili per l’attività di progettazione ed esecuzione di opere pubbliche.

U.O – Espropriazioni
Organizzato in ufficio unico come previsto dal D.Lgs n.326/2001, cura tutti i procedimenti espropriativi da qualunque settore avviati, avvalendosi, per la parte tecnica (stati di consistenza, immissione in possesso, frazionamenti, etc) di personale tecnico del settore interessato.

3° Servizio: Servizio Idrico Integrato, Gestione P.A.R.F., Risparmio Energetico e Manutenzione Servizi a Rete.

U.O. – Servizio idrico integrato e gestione opere connesse.

Provvede alla redazione di preventivi e progetti per la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti e della rete di distribuzione dell’acqua e relativi computi metrici e contabilità dei
lavori; raccolta delle istanze di allacciamento alla rete idrica. Cura la gestione dei depuratori idrici, la gestione delle concessioni e dello sfruttamento delle sorgenti di acque. Provvede alla gestione amministrativa e tecnica degli impianti di depurazione delle acque reflue. Cura la gestione del servizio idrico integrato, assicurando la distribuzione idrica, cura la gestione diretta di altri servizi in rete, allorché si saranno create le condizioni giuridiche e di fatto, sarà affidata al medesimo servizio, opportunamente integrato, quanto a risorse umane e materiali.

 

U.O. – Gestione P. A. R. F . e autorizzazione allo scarico.

Cura la gestione del Piano di Attuazione della Rete Fognante approvato dal comune vigilando sull’esecuzione delle opere e sugli allacciamenti. Provvede alla redazione di preventivi e progetti per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle fognature, compreso il sistema di depurazione, raccolta delle istanze di allacciamento alla rete fognaria ed autorizzazione allo scarico fognario.
Il servizio ha carattere transitorio nelle more di quanto previsto in materia di A.T.O.

U.O. – Manutenzione servizi a rete.

Provvede alla gestione amministrativa e tecnica di tutti gli impianti a rete (rete idrica; rete fognante; illuminazione pubblica) e delle strade comunali interne ed esterne, provvedendo alla loro manutenzione ordinaria e straordinaria; provvede, altresì, ai rifacimenti in conformità alle indicazioni dei piani urbanistici; cura i rapporti con l’Enel e con eventuali ditte o aziende che gestiscono gli impianti o parte di essi.

U.O. – Risparmio energetico ed energie rinnovabili.

Considerato che con l’emanazione dei DM del 24/04/2001 e successive modifiche, le aziende di distribuzione dell’energia operanti nel settore del gas naturale e dell’energia elettrica sono obbligate ad attuare progetti di risparmio energetico e di utilizzo delle fonti rinnovabili di energia secondo le modalità operative definite dall’Autorità per l’Energia e il Gas e che con la Legge 120/2002 l’Italia ha ratificato il Protocollo di Kyoto che prevede la riduzione delle emissioni dei gas climalteranti del 6,5% entro il 2008-2012 rispetto ai valori registrati nel 1990.

Nelle suddette more, il Comune di Campobello di Mazara intende individuare nelle aziende energetiche uno degli attori chiave per attuare il proprio programma di attività ed azioni tramite la
definizione di appositi accordi. In questo ambito la suddetta U.O. costituisce uno dei presupposti per attivare in modo concreto azioni di risparmio energetico e di utilizzo delle fonti rinnovabili di energia.
Gli obiettivi generali della suddetta Unità Operativa sono i seguenti:
– Favorire l’applicazione degli obiettivi e l’esecuzione di progetti di efficienza energetica negli usi finali stabiliti dai decreti ministeriali;
– Utilizzare le possibili sinergie derivanti dalla collaborazione del settore pubblico e privato al fine di massimizzare i risultati energetico-ambientali anche in termini di efficacia ed efficienza economica;
– Promuovere buone prassi replicabili come esempi in altri contesti locali Promuovere e, dove possibile, realizzare sistemi tecnologici per il risparmio energetico e la produzione di energia da fonti rinnovabili, nonché a diffondere buone pratiche per la gestione di energia, acqua, rifiuti e per la valorizzazione ambientale delle risorse naturali locali (corsi d’acqua, vento, boschi, etc.).

4° Servizio: Tutela Ambientale e Servizi Vari di Gestione Amministrativa, di Raccolta e Smaltimento dei Rifiuti e Pulizia dei Mercati, Servizi cimiteriali, Cantieri di Lavoro e di Servizio, Protezione Civile

U.O. –Tutela ambientale e servizi vari di gestione amministrativa, raccolta e smaltimento dei rifiuti e pulizia dei mercati

Attività svolte per garantire la tutela dell’ambiente, quali: la promozione ambientale; gli interventi di bonifica e controllo sulle industrie insalubri; l’installazione e la gestione delle centraline per il controllo dell’inquinamento atmosferico sul territorio comunale; la prevenzione dell’inquinamento acustico; la gestione e/o la concessione dello sfruttamento delle cave e torbiere e il loro controllo. Servizi di disinfezione e disinfestazione e servizi sanitari in generale. In collaborazione con l’A. S.P. cura la vigilanza nelle scuole e negli istituti educativi esistenti nel
comune. Cura ogni altro adempimento che la legge attribuisce alla competenza e responsabilità del Sindaco, quale autorità sanitaria e non espressamente assegnata ad altri servizi o unità operative. Svolge le attività amministrative/tecniche per la raccolta dei rifiuti, per la pulizia delle strade, per la gestione delle discariche dei rifiuti urbani ordinari, dei rifiuti tossici e dei materiali inerti e per la gestione degli impianti per il trattamento dei rifiuti ordinari e tossici. Provvede ai seguenti adempimenti: cura tutta l’attività tecnica ed amministrativa compresa la raccolta delle norme in materia di igiene e sanità del territorio ed il loro costante aggiornamento. Predispone le proposte deliberative e le ordinanze sindacali in materia di igiene. Cura i rapporti amministrativi con le società partecipate del Comune in materia di rifiuti, fatta eccezione delle competenze assegnate al 1° servizio Ufficio Tecnico. Provvede, con il personale tecno-manutentivo assegnato, alla disinfestazione e disinfezione della città e dei locali pubblici secondo il piano annuale predisposto dalla Giunta di concerto col capo settore di settore.

U.O. – Servizi cimiteriali

Cura la vigilanza sulla esecuzione delle leggi e dei regolamenti sia generali che locali relativi al servizio mortuario; tenuta del registro di concessioni dei sepolcreti, edicole, cappelle, tumuli,
colombaie.

Stipula i contratti per la concessione di aree e loculi. Cura ed esegue la manutenzione ordinaria del Cimitero ed i lavori di inumazione, esumazione, tumulazione ed estumulazione delle salme.
Con l’ausilio dei tecnici responsabili di servizio, redige progetti e preventivi spesa per la manutenzione ordinaria e straordinaria del cimitero e sovrintende agli interventi di carattere straordinario eseguiti da terzi sulle medesime strutture

U.O – Cantieri di lavoro e di servizio

L’ufficio, coordina le attività dei cantieri, in ottemperanza alla direttiva dell’Assessore Regionale alla Famiglia, politiche sociali e del lavoro del 26.07.2013. pubblicata sulla G.U.R.S. parte l A n.39
del 21.08.2013 inerente l’istituzione di nuovi cantieri di servizi di cui alla L.R. n 05 del 19.05.2005; finalizzati ad integrare o ampliare i servizi comunali, allo scopo di mitigare le condizioni di povertà ed emarginazione sociale scaturenti dalla carenza di opportunità occupazionali, giuste Delibere di Giunta regionale n. 202 del 6 giugno 2013, n. 241 del 3 luglio. Inoltre si occupa dei cantieri di lavoro disciplinati dalla L.R. n.6 del 14 maggio 2009 art.36.

U.O. – Rapporti Amministrativi con S.S.R. in materia di rifiuti – attuazione piano di intervento e piano d’ambito ed attività gestionale connessa.

Cura gli adempimenti tecnici e amministrativi relativi all’attuazione del piano di intervento dell’ARO del comune di Campobello di Mazara e del piano d’ambito di cui alla L.R. 9/2010 e s.m.i.
della coalizione territoriale.

U.O. – Protezione civile e Servizi di soccorso collettivo.

adempimenti finalizzati alle attività di Protezione Civile, definiti in dettaglio dalla L. 225 del 24.02.92 ”Istituzione del Servizio Nazionale di Protezione Civile” (Competenze dei Comuni), nonché dalle funzioni attribuite ai Comuni dal Decreto Legislativo 31 Marzo 1998, n° 112 “Funzioni conferite alle Regioni e agli Enti Locali”, recepite in toto dalla L.R. n° 14 del 31.08.98 “Norme in materia di Protezione Civile”;
• attività di organizzazione, pianificazione, programmazione ed attuazione degli interventi connessi ai Piani di Emergenza e ai Programmi di Previsione e Prevenzione dei Rischi ricadenti nel territorio comunale;
• attività di organizzazione e coordinamento di tutte le attività di previsione, prevenzione ed emergenza, nonché di gestione della Sala Operativa Comunale, anche con l’ausilio delle Organizzazioni di Volontariato e dei Gruppi Comunali di Protezione Civile;
• attività di mappatura dei Rischi che insistono nel territorio comunale, rilevazione, raccolta ed elaborazione dei dati interessanti la protezione civile, raccolte nel S. I. T. e nel C.E.D. dell’Ufficio Protezione Civile, per la elaborazione e la redazione dei Programmi Comunali e Provinciali di Previsione e Prevenzione e dei Piani di Emergenza;
• attività di organizzazione ed ottimizzazione della pianificazione comunale delle emergenze;
• coordinamento delle attività programmate Protezione Civile conseguenti a protocolli d’intesa e/o accordi tecnici – operativi sottoscritti con altri Enti;
• coordinamento delle attività relative ai procedimenti amministrativi inerenti i compiti istituzionali Protezione Civile;
• acquisizione di beni e servizi ed ulteriori adempimenti in attuazione del Programma Esecutivo di Gestione relativamente alla Sezione – Protezione Civile
• attività di coordinamento e gestione delle Risorse Umane e dei mezzi finanziari assegnati al Servizio Protezione Civile, ed inoltre altri compiti di competenza che il Capo settore vorrà
assegnare di volta in volta

U.O. – Edilizia pericolante ed interventi di messa in sicurezza.

Istruisce le procedure per le ordinanze di sgombero e di demolizione e in generale per i provvedimenti di competenza comunale o del Sindaco come Ufficiale di Governo in materia di edilizia pericolante. Procede, altresì, ad eseguire le opere di messa in sicurezza degli immobili.

U.O Sicurezza sul lavoro

Sono demandate all’unità operativa tutte le attività attinenti la sicurezza del lavoro , così come disciplinato dal D.Lgs. n° 81/2008 e s.m.i., istruendo tutti i provvedimenti di
competenza «Datore di lavoro» come definiti dalla suddetta Legge in collaborazione con il Rappresentante dei lavoratori, con il responsabile del servizio di protezione e prevenzione
rischi e con il medico del lavoro. Cura i rapporti con i professionisti esterni incaricati.

 

torna all'inizio del contenuto