Articoli

6 Ottobre 2021

Campagna nazionale Nastro Rosa

Campagna Nastro Rosa

6 October 2021

 

Nel mese di ottobre si svolge la campagna di prevenzione del tumore al seno e più in generale dei tumori femminili, giunta quest’anno alla 39^ edizione, promossa dall’Associazione Italiana per la ricerca sul cancro (AIRC) e dalla Lega Italiana per la lotta ai tumori (LILT) in collaborazione con l’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI).

L’obiettivo della campagna è raggiungere il più ampio numero di donne le quali, grazie alla prevenzione e alla diagnosi precoce, potranno sconfiggere il cancro. Una battaglia che riguarda tutti e che tutti insieme possiamo vincere.

Il tumore al seno colpisce circa 55.000 donne ogni anno, l’obiettivo di Nastro Rosa è arrivare a curarle tutte.
Negli ultimi anni la ricerca ha raggiunto traguardi fondamentali per la cura del tumore al seno, portando fino all’87% la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi. Resta però il problema delle forme più aggressive della malattia. Per questo AIRC – in occasione di Nastro Rosa – invita tutti a non fermarsi e a sostenere insieme il lavoro dei ricercatori per rendere il tumore al seno sempre più curabile. Un traguardo fondamentale rispetto al quale ANCI vuole dare il suo contributo chiedendo ai Comuni di partecipare attivamente a questo evento di sensibilizzazione nazionale.

Peraltro, il Servizio Sanitario Nazionale, attraverso le Regioni, offre gratuitamente a tutte le donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni (fascia d’età a maggior rischio) la possibilità di eseguire ogni due anni una mammografia, a seguito di una lettera di invito personalizzata.

Inoltre, tutti gli studi disponibili confermano che in generale la probabilità di sviluppare un tumore dipende sia dalla intensità sia dalla durata di esposizione a uno o più fattori di rischio.

Quindi, per fare prevenzione, prima eliminiamo l’esposizione ai fattori di rischio, più ne guadagniamo in termini di riduzione del rischio personale di sviluppare un tumore; prima viene fatta la diagnosi, maggiori sono le possibilità di guarire dal tumore. Di qui l’importanza di promuovere l’adesione agli screening.
Infatti, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, circa l’80% dei tumori più comuni possono essere prevenuti seguendo corretti stili di vita; questi riguardano i nostri rapporti con il fumo, l’alimentazione, l’alcool, il virus del papilloma umano (HPV) e l’esposizione ai raggi ultravioletti.

Campagna nazionale Nastro Rosa

Ultimi articoli

Articoli 27 Ottobre 2021

CAMPOBELLO FESTEGGIA UNA NUOVA CENTENARIA, LA SIGNORA PAOLINA MARSIGLIA Gli auguri del sindaco Giuseppe Castiglione alla nonnina che da qualche anno vive in Puglia assieme alla figlia     Comunicato Stampa n.

Articoli 26 Ottobre 2021

LA BALLERINA MARIA ROSARIA BARBERA SI ESIBIRÀ A DUBAI PER L’EXPO 2020, I COMPLIMENTI DEL SINDACO CASTIGLIONE

LA BALLERINA MARIA ROSARIA BARBERA SI ESIBIRÀ A DUBAI PER L’EXPO 2020, I COMPLIMENTI DEL SINDACO CASTIGLIONE All’incontro con il primo cittadino sono state presenti anche Angela Ferraro, dello Sporting club, e l’insegnante di danza Giusy Pastore, che si cono congratulate con la giovane allieva       Comunicato Stampa n.

Articoli 25 Ottobre 2021

PERSISTONO LE CONDIZIONI METEO AVVERSE: NUOVA ALLERTA METEO DI COLORE ARANCIONE

PERSISTONO LE CONDIZIONI METEO AVVERSE: NUOVA ALLERTA METEO DI COLORE ARANCIONE   Comunicato Stampa n.

Articoli 25 Ottobre 2021

ISTITUZIONE ALBO COMUNALE ENTI PRIVATI Dl ASSISTENZA AI SENSI DELL’ART. 27 DELLA L.R. N. 22/1986

Si avvisano tutti gli Enti privati che gestiscono strutture diurne o residenziali all’infuori di convenzioni e di rapporti con il Comune di Campobello di Mazara e che abbiano sede nel territorio del Comune di Campobello di Mazara, di provvedere a formalizzare la propria iscrizione all’Albo Comunale degli Enti Privati di Assistenza ai sensi dell’ art.

torna all'inizio del contenuto